Castelnovo ne’ Monti. Litiga con la fidanzata e sfoga la sua rabbia sull’auto della donna: denunciato

carabinieri auto notte

I carabinieri di Castelnovo ne’ Monti hanno denunciato alla procura di Reggio un ragazzo di 25 anni residente in un comune dell’Appennino reggiano per il reato di danneggiamento aggravato: lo scorso 25 aprile, dopo un litigio con la fidanzata scoppiato per futili motivi nei pressi di un locale, il giovane per sfogare la sua rabbia aveva sferrato un pugno contro l’auto della ragazza, infrangendo il lunotto posteriore della macchina e procurandosi così anche una ferita alla mano.

Nell’occasione erano stati proprio i sanitari del 118, arrivati sul posto per soccorrere il 25enne, a informare i carabinieri di quanto accaduto. Pur in assenza di una formale denuncia da parte della fidanzata, i militari castelnovesi – ravvisando nel caso in questione la procedibilità d’ufficio – hanno denunciato ugualmente il 25enne per danneggiamento.

Secondo la ricostruzione dei fatti la ragazza, infastidita dal comportamento del fidanzato, lo avrebbe rimproverato, scatenando il litigio verbale. Il giovane, che subito dopo il diverbio era uscito dal locale, si è avvicinato all’auto della fidanzata, parcheggiata poco lontano, e con un pugno ha mandato in frantumi il vetro del lunotto posteriore. I carabinieri hanno accertato che il 25enne non aveva invece colpito in alcun modo la ragazza, che nella circostanza aveva anche manifestato l’intenzione di non sporgere denuncia: tuttavia, ravvisando nella condotta del ragazzo la procedibilità d’ufficio, sono stati gli stessi militari ad avviare l’iter della denuncia.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu