Castellarano. Rubano 3mila kg di coloranti, traditi dalla videocamere

carabinieri_castella

Hanno raggiunto uno stabilimento ceramico del comune di Castellarano, poi, forzando un cancello, si sono introdotti all’interno per raggiungere il magazzino, razziando circa 3.000 chili di coloranti industriali del valore di varie migliaia di euro.

Ma i ladri si sono assicurati i proventi del furto ma non l’impunità. Grazie alle telecamere di videosorveglianza della ceramica depredata, connesse con quelle dei varchi comunali e tramite altri riscontri acquisiti dai carabinieri della stazione di Castellarano nel corso delle indagini, i militari sono risaliti ai due ladri, ora finiti nei guai.

Per questi motivi con l’accusa di concorso in furto aggravato i carabinieri della stazione di Castellarano hanno denunciato alla Procura della Repubblica, presso il tribunale di Reggio Emilia, un 35enne abitante a Castelnuovo Rangone, un 26enne domiciliato a Modena e un 33enne di Castelfranco Emilia,con loro è stato denunciato alla Procura presso il Tribunale per i minorenni un 17enne bolognese. Ad accorgersi del furto era stato il direttore dello stabilimento ceramico.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu