Calcio, Modena in municipio con coppa di serie C

Modena FC ricevuto in municipio

Nel pomeriggio di lunedì 9 maggio l’amministrazione comunale di Modena ha ricevuto in municipio la società sportiva Modena FC, protagonista della recente vittoria del campionato di calcio di serie C e della conseguente promozione in serie B. Al centro della sala di rappresentanza c’era anche la coppa della serie C, il trofeo federale assegnato alla squadra prima classificata.

La squadra gialloblù è arrivata in piazza Grande con il pullman societario intorno alle 17. Accolto da alcuni tifosi, il gruppo di circa 45 persone – guidato dal presidente Carlo Rivetti – ha salito lo “scalone” e ha attraversato le sale storiche per arrivare fino alla sala di rappresentanza del Comune: erano presenti i giocatori, lo staff tecnico coordinato dall’allenatore Attilio Tesser, l’équipe sanitaria, i magazzinieri e i dirigenti del club, ricevuti dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli e dall’assessora allo sport Grazia Baracchi.


Durante l’incontro è stato sottolineato il rapporto stretto della squadra con il territorio, reso ancora più esplicito dal seguito e dalla passione con cui i tifosi hanno sostenuto i “canarini” durante tutta la stagione, sia nelle gare in casa che in quelle in trasferta.

Sta proseguendo, nel frattempo, il percorso tecnico e giuridico finalizzato alla definizione di un partenariato pluriennale pubblico-privato per la gestione dello stadio Braglia di Modena. L’accordo, da formalizzare nei prossimi mesi, potrà svilupparsi dopo il rinnovo temporaneo dell’attuale convenzione, in scadenza il prossimo 31 luglio, in base alla quale la gestione dello stadio Braglia è affidata annualmente al club gialloblù, che si fa carico della cura del manto erboso del campo principale e del terreno di allenamento Zelocchi.


L’iniziativa in municipio si è conclusa con uno scambio di doni. L’amministrazione comunale ha regalato una statuetta della “Bonissima” in ceramica al presidente Rivetti, una bottiglietta di aceto balsamico dell’acetaia comunale ai dirigenti (oltre a un omaggio floreale per la vicepresidente Ilaria Mazzeo) e una cravatta con il logo del Comune ai calciatori, allo staff tecnico e sanitario e ai magazzinieri; alla società, invece, è stata donata una targa con la dicitura “In occasione della promozione in serie B, la città ringrazia il Modena F.C.”. Il sindaco Muzzarelli e l’assessora Baracchi, invece, hanno ricevuto dalla società una maglia personalizzata della squadra, rispettivamente con i numeri 9 e 10 sulle spalle.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu