Bonaccini: piano nazionale per l’accoglienza

bonaccini_a

Per l’accoglienza di chi arriva dall’Afghanistan “serve un piano nazionale: le Regioni vengano coinvolte tutte assieme dal governo” e venga fatto “un piano equilibrato dove non ci sia chi a parole dà solidarietà e poi nei fatti si rifiuta di accogliere”. Lo ha detto il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, a Effetto Notte Estate su Radio24.

Le persone che stanno arrivando, anche in Emilia-Romagna, “è gente disperata che vede a rischio non solo le garanzie democratiche, ma la propria vita”. Bonaccini ha detto di augurarsi che “le differenze politiche non siano mai messe come elemento di scontro ideologico. Si tratta di famiglie con bambini che fuggono, dopo aver dato una mano ai nostri contingenti e alle nostre diplomazie. Hanno il diritto di cercare pace per le loro famiglie, noi il dovere di garantire diritti per le loro vite”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu