Bologna. Ha un malore sul campo durante una partita, morto calciatore di 22 anni

campo da calcio

Domenica 24 marzo Rogelio Maria Pizzi, un calciatore di 22 anni di origine colombiana residente a San Giorgio di Piano, nel Bolognese, è morto all’ospedale Maggiore di Bologna dopo essere stato colto da un malore durante una partita del campionato di seconda categoria dilettanti.

Il giovane, che militava della Polisportiva Argelatese, si é sentito male durante il match contro la squadra X Martiri ed è andato in arresto cardiaco. Immediatamente soccorso dal personale del 118, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Maggiore del capoluogo di regione, ma è deceduto poco dopo nonostante i tentativi per rianimarlo, prima in campo con il defibrillatore e poi in ospedale.

Sono tanti i messaggi di cordoglio apparsi già dalla serata di domenica sui social: come quello della Lega Nazionale Dilettanti dell’Emilia-Romagna, che in un post su Facebook ha espresso vicinanza alla famiglia della vittima, o del sindaco di Argelato Claudia Muzic (“Sono vicina alla famiglia, alla squadra e a tutti gli amici che stanno vivendo questo incubo assurdo. Non ci sono parole, solo silenzio e dolore”).



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu