Bassa Reggiana. Molesta una ragazza in treno, ventenne accusato di violenza sessuale

treno Rock in stazione

È stato denunciato con l’accusa di violenza sessuale il ragazzo di 20 anni che nella serata dello scorso 11 novembre avrebbe molestato una ragazza di 19 anni a bordo del treno regionale che da Parma stava riportando la giovane a Brescello, nella Bassa Reggiana.

All’improvviso, stando a quanto riportato dalla diciannovenne ai carabinieri, il ragazzo – di nazionalità tunisina e senza fissa dimora – si è seduto vicino a lei, molestandola e provando a baciarla senza il suo consenso.

Dopo essere stato respinto, il ventenne ha approfittato della successiva fermata del treno a Lentigione per scendere dal vagone e darsi alla fuga. Grazie alle testimonianze raccolte tra i presenti, tuttavia, gli inquirenti sono riusciti a risalire all’identità del presunto molestatore, che è stato poi successivamente riconosciuto dalla ragazza durante un’apposita seduta di individuazione fotografica in caserma.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu