Annunciata la nuova giunta comunale di Bomporto: due conferme e due novità

giunta comunale Bomporto 2022

La sindaca di Bomporto Tania Meschiari, che lo scorso 12 giugno ha ottenuto il secondo mandato consecutivo vincendo le elezioni amministrative con il 60% dei voti alla guida della lista “Bomporto Insieme”, ha nominato la nuova giunta comunale annunciando chi farà parte della squadra che amministrerà il Comune della provincia modenese per i prossimi cinque anni.

Una giunta con due conferme e due novità. La vicesindaca sarà Ilaria Malavasi, 36 anni, ingegnera gestionale e consigliera comunale eletta, a cui sono state affidate le deleghe ad associazionismo, sport, pari opportunità, controllo di gestione e transizione digitale. Andrea Berselli, studente universitario di 26 anni e consigliere comunale eletto (e già consigliere delegato nella precedente legislatura), ha ricevuto le deleghe all’ambiente, alla sicurezza urbana, alla mobilità sostenibile, alla viabilità e all’arredo urbano.

Vittorio Leo, 48 anni, responsabile della qualità in un’azienda meccanica e consigliere comunale eletto, avrà le deleghe ai servizi educativi per l’infanzia, alle politiche giovanili e alla comunicazione. Enzo Sacchetti, 68 anni, ex direttore di agenzia di un istituto di credito, è stato scelto come assessore esterno: assumerà le deleghe al bilancio, alle politiche fiscali e al personale.

La sindaca Meschiari, invece, ha mantenuto per sé le deleghe a lavori pubblici e urbanistica, Protezione civile, economia e promozione del territorio, politiche sociali per le famiglie, legalità e cultura.

In occasione della seduta d’insediamento del nuovo consiglio comunale, in programma nella mattinata di sabato 25 giugno, la sindaca adempirà agli atti formali previsti dalla legge, nominerà i rappresentanti di Bomporto nel consiglio dell’Unione dei Comuni, presterà giuramento e comunicherà ufficialmente al consiglio comunale i componenti e le componenti della giunta.

“È una squadra che propone la giusta combinazione tra esperienza e innovazione, con figure competenti, all’altezza delle sfide che attendono il Comune nei prossimi cinque anni”, ha spiegato Meschiari: “Siamo già al lavoro sulle priorità che abbiamo individuato e annunciato nel corso della campagna elettorale. Contiamo tanto anche sul supporto dei consiglieri, a cui chiederò il pieno coinvolgimento su progetti specifici riguardanti il piano d’emergenza di Protezione civile, la sanità, il verde pubblico, le comunità energetiche, il monitoraggio delle opportunità del Pnrr e la partecipazione”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu