Andrea Orlando alla festa de l’Unità di Reggiolo

orlando_art

Dopo oltre 30 anni la Festa de l’Unità torna a Reggiolo. Per due giorni, venerdì, sabato 4 e 5 settembre, il Parco Salici accoglierà incontri, spettacoli e un ristorante che proporrà le specialità delle rezdore di Brugneto come gli immancabili cappelletti fatti in casa.

Si comincia domani con un ospite d’eccezione. Per il brindisi inaugurale, fissato per le ore 18.30, arriverà il vice segretario del Pd Andrea Orlando. L’appuntamento, che vedrà la presenza del sindaco Roberto Angeli e della giunta, sarà un’occasione per affrontare i temi più attuali e offrirà spazio al confronto con i cittadini. Alle 20.30 si terrà un dibattito con la Ottavia Soncini, consigliera regionale e presidente della Commissione regionale Sanità, che farà il punto sull’emergenza Covid19 in regione e illustrerà le azioni messe in campo per fronteggiare e contenere la diffusione del virus. Dalle 21.30 musica sotto le stelle con la band “Blade Cisco”.

Sabato, alle ore 21.30, ancora musica con i successi ’60, ’70, ’80 con la band “Nuovi Dinamik”.

Grazie al lavoro dei volontari di Reggiolo e Brugneto, l’evento avrà ingressi contingentati e rispetterà le norme sanitarie predisposte dalla Regione. Saranno regolati anche gli ingressi al ristorante tradizionale e pizzeria, attivo dalle ore 19.30. Per prenotazioni: Claudio Scaravelli, tel. 338 7955744; Lucio Sabattini, tel. 333 1507671; Mauro Bedogni, tel. 328 3766533.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu