All’aeroporto Marconi di Bologna arrestato un corriere: aveva 7,5 kg di marijuana in valigia

carico marijuana aeroporto Bologna

La Guardia di finanza e l’Agenzia delle dogane hanno intercettato e sequestrato un carico di sette chili e mezzo di marijuana all’aeroporto Marconi di Bologna, scoperto nella valigia di un cittadino francese di origine senegalese atterrato nello scalo emiliano con un volo proveniente dalla Spagna. Il corriere è stato arrestato.

L’uomo aveva avvolto la marijuana dentro sei spessi involucri di cellophane, nascosti poi dentro il bagaglio. Nonostante il confezionamento accurato, però, le verifiche svolte con l’aiuto dei cani delle unità cinofile hanno permesso di intercettare la partita di marijuana, destinata secondo gli investigatori proprio alla piazza bolognese: secondo i calcoli, sul mercato dello spaccio felsineo avrebbe reso almeno 50mila euro.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu