Alla biblioteca Panizzi di Reggio i premi intitolati a Silvio D’Arzo e Luciano Serra

darzo_serra

Due prestigiosi eventi, ormai consolidati in città, coincidono per dare vita a un doppio appuntamento pomeridiano in biblioteca Panizzi all’insegna delle parole e della musica. Letteratura e poesia dialogano in questa iniziativa a cura di Consulta Libri&Progetti che vede la sala del Planisfero divenire cornice d’eccezione per la premiazione di due concorsi letterari di grande interesse culturale.

Il protrarsi delle limitazioni imposte dalla pandemia ha infatti fatto coincidere le premiazioni dei vincitori del Premio letterario Silvio D’Arzo e del Premio di poesia Luciano Serra che avrebbero dovuto svolgersi, entrambe a cadenza biennale, nel 2020 e nel 2021 e che ora si presentano alla città in un unico appuntamento previsto per venerdì 8 aprile alle ore 17 in Planisfero, al secondo piano della biblioteca Panizzi. Finalizzata a proclamare i vincitori delle due selezioni nazionali che hanno coinvolto autori provenienti da ogni parte del Paese, l’iniziativa prevede la presenza dei membri delle rispettive giurie e degli autori che hanno raccolto le migliori valutazioni, accompagnati dalle musiche di Michelle Cristofori e Paolo Lasagni.

All’evento Intervengono Paolo Briganti, residente della giuria di entrambi i concorsi, Mirella Cennia, per la lettura di parti delle opere premiate e i finalisti dei due Premi:

Francesco Nasi, Albinea; Gianni Iotti, Pisa; Gianni Piccinini, Modena; Silvia Tedeschi, Carpineti per il Premio D’Arzo e Normanna Albertini, Felina; Gian Carlo Campioli, Reggio Emilia; Marcello Casarini, Correggio; Lucia Diomede, Mola di Bari; Alma Saporito, Parma; Giovanni Zanichelli, Reggio Emilia per il Premio Serra. Modera l’incontro Elisa Pellacani di Consulta Libri&Progetti e rappresentante dell’Associazione “Per D’Arzo”. La partecipazione all’evento è gratuita e la prenotazione obbligatoria su Eventbrite.it. Per partecipare all’incontro è obbligatorio il Green Pass rafforzato e la mascherina FFP2.

 

L’iniziativa si svolge a settant’anni dalla morte di Silvio D’Arzo e a otto anni dalla morte di Luciano Serra, l’appuntamento acquista pertanto un’importanza inattesa e prelude al riattivarsi del percorso già avviato dalle due iniziative risarcitorie, giunte alla quinta edizione per il Premio D’Arzo e alla terza edizione per il Premio Serra.

L’evento accoglie anche un momento speciale dedicato alla presentazione del secondo numero della silloge poetica Il piccolo Mercurio, confermando l’iniziativa come un momento di incontro tra diverse esperienze di significativo interesse culturale.

Maggiori info su www.bibliotecapanizzi.it e sulle pagine Social delle biblioteche (Facebook e Instagram)



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu