Adriatico, Ingv: nessun allarme tsunami

adriatico_a

“Appena 6 minuti dopo il sisma il Centro allerta tsunami ha diramato un messaggio di informazione, che non è un messaggio di allerta ma informa che c’è stato il sisma per attivare i controlli lungo le coste”.

Lo ha detto all’ANSA Alessandro Amato dell’Ingv, che coordina il centro allerta Tsunami sottolineando che, allo stato attuale “il rischio non c’è”.

“Ci sarebbe stato con una magnitudo più grande di 6.5. Il messaggio che abbiamo diramato si attiva per terremoti di 5.5 in mare o lungo la costa nel Mediterraneo. Se ci fosse stato uno Tsunami si sarebbe sviluppato pochi minuti dopo”. Il messaggio di information sul rischio Tsunami si basa nei primissimi momenti sui dati del sisma, successivamente vengono guardati i dati registrati dai mareografi dell’Ispra collegati al centro dell’Ingv e viene verificato minuto per minuto l’andamento del mare per confermare o cancellare la segnalazione, spiega l’esperto dell’ Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu