A Bologna sono scesi in piazza in 5mila

CORTEO NO VAX A BOLOGNA 23 SET 2018 – FOTO GIANLUCA ANGELINI

Sono migliaia le persone arrivate da tutta Italia, “circa 5 mila” secondo una stima della Questura bolognese, per la maggior parte famiglie con bambini, nel centro di Bologna per manifestare a favore della libertà di scelta vaccinale, dicendo no alle disposizioni della normativa Lorenzin relative all’obbligo vaccinale e alle esclusioni scolastiche dei bambini non vaccinati da asili nido e scuole materne.

Indossando magliette arancioni e al grido di ‘Libertà, Libertà’, ritmato con fischietti, tamburi e pentole, hanno aderito alla manifestazione associazioni e comitati favorevoli alle libertà di scelta vaccinale arrivati, oltre che da tutta l’Emilia-Romagna, anche da Veneto, Puglia, Trentino Alto Adige, Toscana, Piemonte, Umbria, Campania, Lombardia, Valle D’Aosta e Friuli Venezia Giulia.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu