Via Turri, rigidi controlli alle abitazioni

turri3

Il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi ha annunciato che l’amministrazione è pronta a intervenire in modo energico in via Turri, nella zona della stazione, strada nella quale il 10 dicembre scorso si è sviluppato un incendio in un palazzo che ha provocato la morte di due persone e l’intossicazione di altre 38. Nella stessa via Turri un altro rogo in un palazzo vicino si è consumato alcuni giorni dopo, e una donna è rimasta intossicata.

Ora il primo cittadino promette controlli straordinari, dicendosi pronto a firmare ordinanze per togliere l’abitabilità a quegli appartamenti che non saranno trovati in regola sotto il profilo dei requisiti edilizi o igienico sanitari.

Sotto accusa soprattutto lo stato di degrado in cui vengono lasciate le case vuote e in cui si sospetta entrino gli abusivi. Il giro di vite sulla sicurezza, in accordo con prefetto e questore, partirà a breve.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu