“Caro Salvini fate i conti senza l’oste”

bonaccini_art

“Caro Salvini, cara Borgonzoni. Se mi è permesso, consiglierei un po’ più di umiltà. Perché ho l’impressione che stiate facendo i conti senza l’oste. E l’oste siamo tanti. A presto”. E’ questa la replica del presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, alla visita a Bologna del capo della Lega Matteo Salvini. Con un post sulla sua pagina Facebook, Stefano Bonaccini, candidato dal Partito democratico per un secondo mandato alla guida della Regione, sottolinea che “anche oggi avete annunciato che a gennaio ‘prenderete’ la Regione, ma mi dispiace informarvi che l’Emilia-Romagna non la può ‘prendere’ nessuno, perché appartiene ai suoi cittadini, non a questa o quella forza politica”. Al massimo, prosegue Bonaccini, “potrete provare a vincere e, successivamente, provare a governarla. Nel frattempo ci sono appunto le elezioni, dove non conteranno i selfie, ma i voti nelle urne”.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu