Uomo di 62 anni arrestato dai carabinieri a Casalgrande: deve scontare sei mesi di reclusione per truffa

carabinieri truffa

I carabinieri della stazione di Casalgrande hanno rintracciato e notificato a un 62enne residente nel paese reggiano un ordine di carcerazione per una pena complessiva di sei mesi di reclusione (più una multa di 150 euro) per una vicenda risalente al 2016, anno in cui l’uomo si rese responsabile di una truffa commessa a Modena.

Al termine dell’iter giudiziario la procura emiliana ha emesso nei suoi confronti il provvedimento, che ha poi trasmesso per l’esecuzione ai militari reggiani, dal momento che il condannato aveva fissato la sua residenza proprio a Casalgrande – sebbene di recente avesse spostato il suo domicilio a Reggio. I carabinieri, dopo aver rintracciato il 62enne, lo hanno prima accompagnato in caserma per la notifica della misura restrittiva e poi lo hanno condotto presso la casa circondariale di Modena, dove dovrà scontare la pena.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu