Ucraina: 1.000 uova Pasqua a piccoli profughi

emilia_protezione

Mille uova di Pasqua per i bambini ucraini ospitati nei Cas (Centri di accoglienza straordinaria) dell’Emilia-Romagna.

Sono state donate da due aziende, la Prime Logistic Network del Centergross di Bologna e la Eco Clean di Castel Maggiore, ai coordinamenti provinciali dei volontari di Protezione civile, che li consegneranno in questi giorni ai piccoli ospiti – attualmente circa 750, da Piacenza a Rimini – con l’aiuto dei gestori dei Cas.
L’intera fornitura, che verrà poi smistata, è stata consegnata oggi a Granarolo alla presenza di Irene Priolo, assessore regionale alla Protezione civile.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu