Tre domande a Stefania Portioli (Azione)

portioli_azione

Stefania Portioli, candidata lista “Azione” (coalizione di centrosinistra), a sostegno di Marco Massari sindaco.

Portioli, si presenti: “44 anni, imprenditrice e mamma di Santiago. Nel direttivo di Cna industria per 10 anni. Esperienza professionale e di vita in Argentina, dove ho collaborato al Consolato italiano.
Laureata in Economia dello sviluppo e in Economia sanitaria. Svolgo un dottorato di ricerca in Economia dell’innovazione e della sostenibilità all’università di Parma. Sono presidente provinciale di Azione Reggio Emilia, nel direttivo regionale e delegata nazionale”.

Perché si candida?
Credo fermamente nel potenziale della nostra comunità e desidero contribuire attivamente al suo sviluppo e affrontare le nuove sfide. Voglio rappresentare le aspirazione e le esigenze di tutti i membri della comunità. Con la giusta leadership e una visione condivisa, possiamo migliorare la qualità della vita per tutti i cittadini.

Dove ritiene possa dare il suo contributo?
Mi sono spesso occupata di politiche, durante i miei studi, e oggi voglio creare queste politiche con la politica.

Quali sono problemi di Reggio Emilia? Li indichi in ordine di importanza.
Centro più vivo. Città più sostenibile. Comunità più sicura.

 




Non ci sono commenti

Partecipa anche tu