Torna a Reggio la Casa del Quartetto, al via le vendite dei biglietti

quartetto1

La città per due settimane diventa residenza per quattro giovani quartetti, che seguiranno lezioni con i musicisti dei Quartetti Béla e di Cremona. In programma tanti appuntamenti musicali tra lezioni e concerti.

Da martedì 16 aprile in vendita i biglietti on line e alla biglietteria dei Teatri.

E ai Chiostri di San Pietro gran finale con due prime assolute: il Quartetto Maurice con la composizione di Zeno Baldi e i quattro quartetti con la composizione di Claudio Panariello. Ingresso libero.

Dal 3 al 16 giugno torna, per il secondo anno, la Casa del Quartetto, che inonderà di musica i teatri e alcuni luoghi della città, secondo un progetto, a cura della Fondazione I Teatri, nato per fare da volano alla prossima edizione del Concorso Borciani, che si terrà nel giugno 2020, per offrire opportunità di formazione, crescita e confronto per i giovani quartetti italiani e stranieri.

Due settimane durante le quali a Reggio Emilia risiederanno i giovani Quartetti A&C (Russia), Al Pari (Polonia), Cesar Franck (Italia), Reflex (Svezia, Portogallo), che svolgeranno attività di studio con i membri dei prestigiosi Quartetti Béla (Francia) e di Cremona (Italia) e prove con i compositori Claudio Panariello e Zeno Baldi, sotto il tutoraggio artistico di Francesco Filidei, consulente musicale dei Teatri di Reggio. Parteciperà come ospite il Quartetto Maurice, cui sarà affidato il gran finale.

Ma andiamo con ordine.

La città, nei sui teatri, ma anche in altri suggestivi luoghi (Chiostri di San Domenico e Chiostri di San Pietro) echeggerà dei concerti dei singoli quartetti. Saranno aperte al pubblico anche alcune delle lezioni dei giovani quartetti con i loro maestri. E il gran finale domenica 16 giugno, ore 21.00, ai Chiostri di San Pietro, a ingresso libero: prima il Quartetto Maurice, che eseguirà la prima assoluta della nuova composizione affidata a Zeno Baldi, poi i Quartetti A&C, Al Pari, Cesar Franck, Reflex che eseguiranno la prima assoluta della nuova composizione per quattro quartetti d’archi, commissionata da Fondazione I Teatri a Claudio Panariello.

Fuori programma, sabato 8 giugno, ore 19.00, la Casa del Quartetto “in trasferta” a Corte Bebbi a Bibbiano, con il concerto del Quartetto Esmé, in collaborazione con Le Dimore del Quartetto.
I biglietti sono in vendita da martedì 16 aprile in biglietteria e online ma sono acquistabili anche nelle sedi esterne prima degli spettacoli. Si potranno acquistare biglietti per ogni singolo concerto, oppure un carnet da 7 ingressi.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu