Sulla Ghirlandina di Modena salita serale con brindisi e visita guidata

ghirlandina

Venerdì 23 settembre, dalle 19 quattro turni di salita alla Torre civica con brindisi finale. Sabato 24, alle 19, visita guidata a tema architettura, per 25 persone al massimo
Apertura serale venerdì 23 settembre per la Ghirlandina, con quattro turni di salita, dalle 19 alle 21.15, che si concluderanno con un brindisi ai piedi della torre. E sabato 24 settembre, alle 19, nuova visita guidata a tema dedicata alla storia e all’architettura della Torre civica.

Venerdì 23 settembre, le visite serali alla Ghirlandina saranno alle 19, 19.45, 20.30 e 21.15. La salita dei circa duecento gradini della torre avverrà autonomamente fino alla sala dei Torresani, dove la guida racconterà la storia e la funzione della torre mentre dalle finestre si potrà ammirare e fotografare il suggestivo panorama di Modena dall’alto. Al termine della spiegazione, che durerà circa un quarto d’ora, i partecipanti scenderanno insieme per un brindisi conclusivo. È previsto un massimo di 25 partecipanti per ogni fascia oraria. Per partecipare è preferibile prenotarsi sul sito visitmodena.it (www.visitmodena.it/it/esperienze/esperienze-artecultura/prenota-ingresso-alla-torre-ghirlandina).

Sabato 24 settembre, alle 19, torna la consueta visita guidata a tema dedicata, in questa occasione, alla storia e all’architettura della torre civica. La visita, intitolata “La pendenza della Ghirlandina tra passato e presente”, è organizzata dalla cooperativa Archeosistemi ed è aperta a un massimo di 25 persone; per partecipare è necessario prenotarsi sul sito visitmodena.it (visitmodena.it/it/eventi/visite-guidate/la-pendenza-della-ghirlandina-tra-passato-e-presente). La visita durerà circa 45 minuti, il ritrovo dei partecipanti è alle 18.45 davanti alla biglietteria della Ghirlandina, in via Lanfranco. Per informazioni Iat-Ufficio informazioni e accoglienza turistica, piazza Grande 14, tel. 059 203 2660.

La salita consentirà di scoprire i segreti della costruzione della “Pioppa” alta e slanciata e dei suoi mutamenti nel tempo: la Ghirlandina è stata eretta nel Medioevo come torre campanaria e di avvistamento. La visita analizzerà l’origine del suo nome, la storia della costruzione, chi furono i suoi architetti e scultori. La guida si soffermerà in particolare sulla pendenza della Torre, spiegandone le cause e il monitoraggio computerizzato attuale nella Sala degli strumenti scientifici.

Le visite guidate a tema alla Torre Ghirlandina sono in programma ogni ultimo sabato del mese: sabato 29 ottobre, alle 17.30, la visita sarà “L’infelice e vil Secchia di legno”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu