Spadoni contro Renzi: “Crisi incomprensibile, il M5S è compatto, avanti con Conte”

Maria Edera Spadoni M5s mascherina S

La vicepresidente della Camera e deputata del Movimento 5 Stelle Maria Edera Spadoni si è schierata con decisione al fianco del presidente del consiglio Giuseppe Conte dopo la crisi politica innescata da Matteo Renzi con le dimissioni delle ministre di Italia Viva Bellanova e Bonetti e del sottosegretario Scalfarotto dal governo.

“In piena crisi sanitaria, sociale ed economica, Renzi decide di ritirare le sue ministre e il suo sottosegretario. Una scelta incomprensibile che pone noi tutti di fronte un’incertezza inutile e rischiosa. Il Paese sta affrontando molti sacrifici, ha bisogno di stabilità e vigore, è quindi il momento di assumersi responsabilità concrete e condivise, lasciando da parte gli interessi personali”, ha detto la parlamentare reggiana.

Il governo Conte, ha aggiunto, “ora ha dinanzi una serie di sfide e decisioni cruciali per l’Italia: bisogna portare avanti i lavori sullo scostamento di bilancio e sui nuovi ristori fondamentali per le imprese e i lavoratori. Il MoVimento 5 Stelle è compatto e pronto a dare il proprio contributo per assicurare all’Italia la solidità che serve per affrontare questa delicata situazione che stiamo vivendo. #AvantiConConte”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu