Seconda uscita per “77”, la raccolta di vinili con i singoli che hanno fatto la storia di Ligabue

ligabue_auguri

Da venerdì 12 marzo è disponibile la seconda uscita di “77”, la raccolta composta da undici vinili colorati che racchiude i 77 singoli che hanno fatto la storia di Luciano Ligabue: cinque album con doppio vinile più un album con vinile singolo, per un totale di sei uscite a cadenza mensile.

Ogni disco contiene 7 brani per mantenere il “gioco del 7”, già presente nel disco di inediti “7” e nella raccolta “77+7” – ma anche per garantire la migliore qualità audio possibile, con quattro brani per ogni facciata del vinile.


Il sette, numero da sempre speciale per Ligabue, diventa assoluto protagonista di questo progetto discografico (pubblicato da Warner Music Italy) per celebrare i 30 anni di carriera del Liga e la ritrovata collaborazione tra lo stesso Ligabue e Fabrizio Barbacci, che hanno prodotto insieme l’album e rimasterizzato i 77 singoli che compongono la raccolta.

Nessuna forzatura per strizzare l’occhio alla numerologia, ma solo un’incredibile combinazione: Ligabue ha scoperto che i singoli che hanno fatto la sua storia musicale sono stati proprio 77. Quantità che, al di là del significato personale per l’artista, rende l’idea anche della mole di lavoro di questi trent’anni passati sulla scena musicale, durante i quali in media è uscito un singolo targato Liga ogni cinque mesi.

L’album di inediti “7” (già certificato disco di platino), disponibile anche nell’esclusiva versione vinile (con vinile blu o rosso), contiene – come suggerisce il nome stesso – sette brani: spunti che il cantautore di Correggio ha ritrovato, riscritto e prodotto ricavandone altrettante nuove canzoni, inclusi i singoli “La ragazza dei tuoi sogni”, “Volente o nolente” (il primo vero duetto di Ligabue con Elisa, dopo la precedente collaborazione per “Gli ostacoli del cuore”) e il singolo “Mi ci pulisco il cuore”, attualmente in radio e il cui video – diretto da Davide Vicari e prodotto da Marco Salom per CrossMediaFilms – in un mese ha quasi raggiunto un milione di visualizzazioni.

Continua infine a essere disponibile in libreria e negli store digitali “È andata così” (Mondadori), l’autobiografia artistica di Ligabue: scritta a quattro mani con Massimo Cotto, ripercorre la straordinaria carriera del Liga tra canzoni, dischi, concerti, tour, eventi, libri e film, con aneddoti, retroscena e dettagli creativi completamente inediti.




Non ci sono commenti

Partecipa anche tu