Reggio, morta 47enne dipendente Coldiretti

Si è spenta a 47 anni Patrizia Filippini, uccisa da una malattia. La donna, molto conosciuta a Rubiera, era una stata per anni una dipendente della Coldiretti, lavorava nella sede provinciale dell’ufficio paghe.
 
Patrizia Filippini, che da tempo lottava contro una grave malattia, lascia il marito e tre figlie di 20, 17 e 14 anni. La camera ardente al cimitero di Rubiera apre oggi, venerdì 25 maggio. Sabato, dalle 15, sempre a Rubiera, i funerali. 
 


Non ci sono commenti

Partecipa anche tu