Reggio. Le proposte della biblioteca Panizzi per il weekend

giardini

Il calendario di eventi a cura della biblioteca Panizzi Primo Piano è ormai decollato e tiene le porte aperte a chiunque voglia approfondire i temi della storia locale attraverso incontri con autori e presentazioni di libri. Venerdì 22 ottobre alle 17 in sala del Planisfero l’autrice e giornalista reggiana Barbara Curti presenta alla città il libro La storia di Reggio Emilia. Dalla preistoria ai giorni nostri, in cui viene ripercorsa attraverso i secoli la storia della città e del suo popolo. L’incontro vede l’autrice Barbara Curti in dialogo con Franco Ferretti, già segretario provinciale della CGIL Reggio Emilia.

Dalla balena preistorica Valentina alla pandemia del terzo millennio, le mille storie impresse nel volto di Reggio Emilia danno vita al libro La storia di Reggio Emilia, che rappresenta un viaggio alla scoperta delle infinite testimonianze celate tra le strade e le piazze della nostra città, impresse nelle facciate degli edifici e delle chiese, custodite nei musei e negli archivi della città.

“Tutto comincia cento milioni di anni fa – scrive l’autrice Barbara Curti nel suo racconto – in un immenso oceano abitato da enormi creature marine”. La narrazione segue i romani lungo la via Aemilia, attraverso la crescita di un centro di scambi che in pochi secoli diventa Regium Lepidi, la città dei templi e della nobiltà, degli acquedotti e delle terme. La storia di Reggio Emilia passa poi attraverso la conformazione medievale della città, coi suoi monasteri, le chiese, le torri e i canali, arrivando ad approfondire la vita e l’opera di personaggi quali Ludovico Ariosto, Giovan Battista Venturi e Lazzaro Spallanzani. Non vengono tralasciate le lotte per l’indipendenza e l’arrivo di Napoleone, passando per le due grandi guerre e il fascismo con le sue ferite, fino ad arrivare ai mesi dell’emergenza sanitaria in corso. La partecipazione alla presentazione è gratuita con obbligo di prenotazione su eventbrite al link https://www.eventbrite.it/e/190441394337. Per accedere all’iniziativa è obbligatorio esibire il Green Pass all’ingresso della biblioteca.

Le proposte della biblioteca per il weekend non finiscono qui. Sabato 23 ottobre alle 16 la biblioteca Panizzi propone una visita guidata gratuita insieme ai curatori Roberto Marcuccio e Chiara Panizzi alla mostra 700 e non li dimostra. Dante e la Commedia nelle raccolte della biblioteca Panizzi, dove è possibile scoprire una serie di esemplari rari di manoscritti, libri a stampa, immagini e incisioni che offrono una panoramica inedita sul lavoro del Sommo Poeta. L’esposizione, allestita in occasione del VII centenario della morte di Dante Alighieri (1321-2021), propone un percorso finalizzato alla divulgazione della figura di Dante e del messaggio poetico, storico e umano della sua opera, e alla valorizzazione di un insieme ampio e articolato di documenti, conservati nelle raccolte grafiche e librarie della biblioteca. Fra i temi affrontati, il rapporto testo/immagine nelle edizioni antiche e moderne del Poema e la fortuna iconografica di Dante e degli episodi salienti della Commedia. Una sezione della mostra rivisita inoltre attraverso libri, documenti e fotografie la fortuna reggiana di Dante e della Commedia.

La visita guidata, della durata di circa un’ora, è a ingresso libero su prenotazione al link https://www.eventbrite.it/e/189678693077 fino a esaurimento posti. L’esposizione è visitabile dal lunedì al sabato dalle 9 alle 19 e nelle giornate di domenica 14 novembre, 28 novembre e 5 dicembre dalle 10 alle 13. L’ingresso è libero e per accedere alla mostra è necessario il Green Pass. Sul sito della biblioteca si possono trovare tutte le informazioni sulla mostra e sugli eventi collaterali.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu