Reggio. Giovane fermato sull’autobus con la lama di un cutter in tasca: denunciato

carabinieri_castella

I carabinieri della sezione radiomobile di Reggio hanno denunciato un giovane reggiano con l’accusa di porto di armi e oggetti atti ad offendere dopo che il ragazzo, nella serata di sabato 28 maggio, era stato trovato in possesso di una lama di un cutter lunga 9 centimetri.

I carabinieri, chiamati a intervenire per sedare una lite tra due persone scoppiata su un autobus della linea urbana, dopo aver raggiunto e riportato alla calma i due contendenti li hanno perquisiti, trovando in tasca a uno di loro la lama, che a quel punto è stata sequestrata; inevitabile, alla luce dei fatti, anche la conseguente denuncia del ragazzo alla procura reggiana.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu