Reggio. Bimbo si fa un selfie col cellulare rubato: denunciato il padre

carabinieri_art

Non ha resistito a scattarsi un selfie con il “nuovo” telefono del papà. Ma la curiosità del bimbo ha tradito il padre, che aveva rubato la borsa di una donna (compreso il cellulare).
Nei giorni scorsi a una donna è stata rubata la borsa dalla sua auto in sosta nel parcheggio di un grande centro commerciale di Reggio Emilia.

La vittima del furto, prima di rivolgersi ai carabinieri di Reggio Emilia Santa Croce per denunciare l’accaduto, aveva provato a telefonare sul suo cellulare, che si trovava nella borsa rubata. Allo sconosciuto che aveva risposto alla chiamata, lei aveva proposto di farle ritrovare quantomeno il cellulare, i documenti e gli oggetti custoditi nella borsa, rinunciando eventualmente al denaro.

Secondo le sue indicazioni, la borsa, con il telefono e i documenti, è stata ritrovata qualche giorno dopo proprio nel punto indicato al ladro dalla vittima. Poi la sorpresa: nel telefono c’erano alcuni selfie di un bambino che la proprietaria del telefono non conosceva. Questo ha aiutato i carabinieri nelle indagini: i selfie erano del figlio di un reggiano già noto ai militari. L’uomo è stato denunciato per furto aggravato.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu