Reggio. Al parco Nilde Iotti 50 nuovi alberi donati da una coppia di sposi

alberi2

Cresce il patrimonio verde della città grazie anche alla generosità e all’impegno dei privati, sempre più sensibili al tema della sostenibilità ambientale e del contrasto del cambiamento climatico. Sabato 5 marzo al parco Nilde Iotti sono stati messi a dimora 50 alberi donati da una giovane coppia che a luglio si unirà in matrimonio e che, alle tradizionali bomboniere, ha deciso di sostituire un regalo per la città e le future generazioni.

Per festeggiare la loro prossima unione, Laura e Davide, i due sposi, insieme ad amici e parenti, si sono ritrovati sabato per piantare alberi e arbusti e contribuire così a rinverdire un angolo della città. A testimoniare l’importanza di un gesto simile, hanno partecipato all’evento anche il sindaco Luca Vecchi e l’assessore alla Sostenibilità Carlotta Bonvicini.

È inoltre attiva da oggi l’email urbanovegetale@comune.re.it alla quale possono scrivere tutti i privati interessati a contribuire per incrementare il verde pubblico, sull’esempio dei due futuri sposi, donando nuovi alberi da piantumare nelle aree pubbliche cittadine.

Nello stesso parco, nel mese di febbraio sono state messe a dimora 70 piante autoctone donate dalla Regione Emilia Romagna nell’ambito della campagna “Un albero per ogni nato”. Entrambe le piantumazioni sono state coadiuvate dai volontari di Legambiente Reggio Emilia e del centro sociale Orologio.

IL PIANO DI FORESTAZIONE – Le iniziative fanno parte delle azioni del Piano di forestazione urbana portate avanti dal Comune di Reggio Emilia, che hanno consentito la messa a dimora negli ultimi due anni di circa 7500 piante e che arriveranno a più di 13mila nel 2022. Un recente censimento realizzato sul territorio comunale ha rilevato la presenza di circa 86.700 alberi su area pubblica, 193 parchi e una dotazione di 27 metri quadri di verde pubblico attrezzato per abitante.

Dall’ultimo report ambientale di Legambiente e Ambiente Italia sulle performance delle città, Reggio Emilia è risultata sesta in Italia per la disponibilità di alberi su suolo pubblico per abitante, pari a 50 alberi ogni 100 cittadini.

 

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu