Riapriranno i punti nascita in montagna

ostetricia

“Quando l’emergenza Covid sarà chiusa, riapriremo i punti nascita di Castelnovo Monti, Porretta, Pavullo nel Frignano, Borgotaro. Chiuderli fu un errore”.

Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, con queste parole ha annunciato nei giorni scorsi che i punti nascita sulla montagna emiliano-romagnola saranno riattivati il prima possibile. Le strutture erano state via via abbandonate dal 2017 quando una direttiva aveva imposto la chiusura per quelle sprovviste dei requisiti minimi per garantire parti in sicurezza.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu