Pizzarotti: Di Maio è sotto scacco

pizzarotti_art

Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, ex grillino, in una intervista apparsa questa mattina lunedì 2 di settembre sul Corriere della Sera ha spiegato che Luigi Di Maio, capo politico 5s, gli sembra “sotto scacco”. Secondo il primo cittadino di Parma il leader naèoletano “sta seguendo lo stesso percorso di Renzi che sembrava un intoccabile, e invece poi è stato fatto fuori proprio dai suoi”. Aggiunge Pizzarotti: prima a chi protestava contro Di Maio “tagliavano la testa, pensiamo a De Falco. E in tanti per paura sono rimasti zitti. Ma saranno proprio quelli che hanno subito in silenzio che tireranno fuori la loro voglia di vendicarsi”.

Il primo cittadino dice un chiaro no a un suo riavvicinamento al M5S: “Impossibile, soprattutto dopo i diktat di Di Maio. Per la trattativa ha prima scritto dieci punti dove mancava solo la fame nel mondo. Poi li ha fatti diventare venti e l’atterraggio su Marte. Non ci si crede”. Infine un passaggio sulle regionali del prossimo autunno: “Dovrebbe esserci un listone di centrosinistra con dentro il mio movimento. Ma è ancora presto, le elezioni saranno a fine gennaio del 2020”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu