Bonaccini: non pensiamo a un congresso Pd

bonaccini_art

Il Pd di Nicola Zingaretti e allontana le ombre di un prossimo congresso che incombevano sulla sua segreteria. Ha detto il governatore dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini commentando la tornata elettorale conclusa lunedì: “Interessa molto di più ai giornali di quanto interessi a noi nella realtà. In gioco c’erano le regioni e quindi di queste si doveva discutere, non di congressi. Anzi, con il Recovery Fund che sta per arrivare bisogna concentrarsi sul paese”. Stefano Bonaccini lascia intendere che i tempi non sono ancora maturi per la sua scalata al Pd, che per ora rimane saldamente nelle mani di Zingaretti.

E sul referendum ha aggiunto: “La netta affermazione del SI al referendum ci consegna la possibilità e la necessità di aprire una stagione di riforme che vada oltre la semplice riduzione del numero dei parlamentari.

Questo il modo migliore per rispondere a chi ha manifestato legittime preoccupazioni rispetto al quesito referendario”.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu