Parma. Ingoia oltre 1 kg di droga, arrestato 19enne

finanza_droga

Ha ingerito 95 ovuli termosaldati contenenti droga – eroina e cocaina – per un totale di 1,1 chilogrammi il cui valore complessivo sul mercato degli stupefacenti è stimato in oltre 100mila euro. Protagonista della vicenda un 19enne di origine nigeriana arrestato dagli uomini della Guardia di Finanza di Parma impegnati in un controllo anti-droga nei pressi della stazione ferroviaria della città emiliana.

Appena sceso da un treno proveniente da La Spezia, il giovane – dall’aria particolarmente nervosa e guardinga – è stato controllato dalle Fiamme Gialle che, alle risposte evasive del ragazzo sulla sua presenza a Parma e in seguito a un atteggiamento sempre più agitato, lo hanno condotto all’Ospedale Maggiore per eseguire una radiografia allo stomaco: l’esame ha permesso di scoprire 95 ovuli termosaldati per un totale di 1,1 chili tra eroina e cocaina, sequestrati dai finanzieri. Il 19enne è stato arrestato in flagranza di reato e messo a disposizione dell’Autorità.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu