Ordinanza anti-Covid: a Casalgrande vietato il gioco delle carte in bar e circoli

daviddi_art

Il sindaco di Casalgrande Giuseppe Daviddi ha firmato ieri mattina un’ordinanza che rafforza a livello locale le misure contro il contagio Covid 19: in particolare, nei bar e circoli sarà vietato il gioco delle carte e sarà vietata la condivisione di giornali quotidiani e riviste. “In relazione alle specifiche funzioni e attività del Comune di Casalgrande – si legge nel documento – e allo specifico stato di evoluzione del contagio, si ritiene indispensabile adottare misure coerenti con la impostazione e gli obiettivi del DPCM citato (3 novembre 2020, ndr)”. In particolare, le nuove misure si rendono necessarie perché è stato accertato che “tra le possibili forme di contagio rientrano il promiscuo uso dei giornali ed il gioco delle carte nei bar, circoli, e nei ritrovi di aggregazione pubblici e privati in generale”.

Il dispositivo dell’ordinanza dispone che: “E’ vietato il gioco delle carte nei bar, circoli, sale d’attesa e nei ritrovi di aggregazione pubblici e privati in generale al chiuso e all’aperto. E’ vietata la lettura di giornali, riviste o simili nei bar, circoli, sale d’attesa e nei ritrovi di aggregazione pubblici e privati in generale al chiuso e all’aperto”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu