Nel parcheggio del supermercato con un etto di marijuana nello zaino: denunciati due 20enni di Rubiera

marijuana barattolo

Nel primo pomeriggio di domenica 14 marzo i carabinieri di Rubiera (in provincia di Reggio) hanno denunciato due ragazzi di 20 anni con l’accusa di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due giovani si trovavano nel parcheggio del supermercato Conad di via Zacconi a Rubiera quando, alla vista di una pattuglia che (avendoli notati parlare con fare sospetto) si stata avvicinando per un controllo, si sono dati alla fuga, perdendo però lungo la strada lo zaino che avevano con loro.

Una volta recuperato lo zaino, i militari hanno trovato all’interno un involucro contenente circa un etto di marijuana, che è stato poi sequestrato. I due giovani, nonostante nell’immediato fossero riusciti a dileguarsi facendo perdere le loro tracce, non sono riusciti ad assicurarsi l’impunità perché erano già stati riconosciuti dai carabinieri in servizio: sono quindi stati denunciati entrambi alla procura di Reggio.

Uno dei due rischia un ulteriore aggravamento della propria posizione giuridica: il 20enne era infatti stato ammesso a beneficiare della misura cautelare di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria dopo un suo recente arresto (sempre per possesso di sostanze stupefacenti) avvenuto in provincia di Modena.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu