Modena, dopo il mortale preso il pirata

modena_incidente

Arrestato con l’accusa di omicidio stradale aggravato per essersi allontanato dopo essere stato coinvolto con il suo tir in un incidente stradale dall’esito mortale. È successo giovedì pomeriggio a Spilamberto, in provincia di Modena, dove un camionista di 36 anni, originario di Valsamoggia (Bologna) ha perso la vita dopo che il suo mezzo pesante si è scontrato frontalmente con un altro tir, in via Per Castelnuovo.

L’uomo alla guida del secondo mezzo, stando a quanto ricostruito dalla polizia locale intervenuta sul posto, si è allontanato senza prestare soccorso e procedendo per almeno due chilometri.
Portato all’ospedale di Baggiovara (Modena) per le lievi ferite riportate a causa dell’incidente, l’uomo, un 44enne originario della Campania, ma residente nel Modenese, è finito poi in manette. Niente da fare per il 36enne: quando i sanitari del 118 sono giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu