Lavoro giovani, previsti voucher da 350 euro

occupazione femminile

Via libera dall’Aula alla proposta di iniziativa di Giunta volta a modificare il Piano occupazione giovani per quanto riguarda le indennità di tirocinio.

L’assessore alle Politiche per il lavoro Vincenzo Colla ha spiegato: “Abbiamo previsto dei voucher/compensi di 350euro per chi attiva tirocini in garanzia giovani per un massimo di sei mesi, a decorrere dal 1° aprile. In questa fase possiamo consolidare uno strumento importante per il mondo del lavoro. Il fatto nuovo e positivo è che sarà a costo zero per le imprese. I tirocini in questa regione sono uno strumento consolidato e sarebbe stato assurdo avere a disposizione delle risorse e non poterle spendere”.

La consigliera Francesca Maletti (Partito democratico) ha sottolineato: “La pandemia ha cambiato al società e ci troviamo un mercato del lavoro penalizzato soprattutto per donne e giovani, il cui tasso di occupazione è calato al 9% mentre i Neet (i ragazzi che non studiano e non lavorano) sono saliti al 15,9% rispetto al 9% registrato nel 2019. Da inizio pandemia le imprese del territorio hanno avuto difficoltà a ospitare giovani per i tirocini che sono strumenti fondamentali per le scelte professionali. Per questo è opportuno ridurre gli oneri a carico delle aziende per concorrere alle indennità di tirocinio. Non è una modifica risolutiva ma dimostra la volontà di questa Regione di non lasciare indietro alcuno”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu