Lago Ballano, escursionista scivola sul ghiaccio e precipita per 50 metri: trauma toracico e cranico, ma è salva

Soccorso Alpino Lago Ballano

Nella mattinata di sabato 16 febbraio i tecnici del Soccorso Alpino sono stati allertati per un incidente occorso a un’escursionista 25enne residente in provincia di Reggio: la ragazza, mentre stava percorrendo il sentiero che da Prato Spilla conduce al Lago Ballano (nel territorio di Monchio, in provincia di Parma) in compagnia di un amico e del proprio cane, è scivolata a causa del ghiaccio in una scarpata precipitando per alcune decine di metri, finendo poi contro una pianta e riportando un trauma toracico e cranico.

Subito dopo l’incidente sono stati allertati i tecnici del Soccorso Alpino che da Prato Spilla hanno iniziato l’avvicinamento a piedi. Nel frattempo anche l’elisoccorso di Parma si è alzato in volo facendo campo base presso il piazzale della stazione sciistica e quindi atterrando nei pressi della diga del Lago Ballano.

Nel frattempo i tecnici del Soccorso Alpino, dopo aver stabilizzato e assicurato la ragazza alla barella, l’hanno trasportata fino all’eliambulanza, dove è stata presa in carico dai sanitari e trasferita all’ospedale Maggiore di Parma per accertamenti.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu