Incidente con lo slittino, morta anche la madre di Emily

Renata Dyakowska ed Emily Formisano

Mercoledì 13 febbraio è deceduta all’ospedale di Modena, dove era ricoverata da oltre un mese, Renata Dyakowska, la madre della piccola Emily Formisano, la bimba di otto anni morta lo scorso 4 gennaio dopo un incidente con lo slittino sulle piste del Corno del Renon, in Alto Adige.

Mamma e figlia, dopo aver noleggiato lo slittino, avevano “saltato” per errore la stazione intermedia della cabinovia salendo troppo in alto: da lì, per raggiungere la pista dedicata agli slittini, sono scese – probabilmente per sbaglio, visto che le indicazioni di divieto sul cartello erano soltanto in tedesco – su una pista da sci che tuttavia, essendo una pista “nera”, era molto ripida, con una pendenza del 40%. Dopo aver preso velocità, lo slittino si era schiantato contro un albero.

La donna, una reggiana 38enne di origine polacca, a fine gennaio era stata trasferita da Bolzano al reparto di terapia intensiva del Policlinico di Modena, sia per ottenere un riavvicinamento a casa sia per le specifiche competenze della struttura emiliana nel trattare i traumi che la donna aveva riportato nell’incidente. Nonostante tutte le terapie messe in atto, però, le sue condizioni non sono mai migliorate e la donna è spirata dopo 40 giorni di agonia.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu