In alcuni comuni della provincia di Reggio al via la riorganizzazione dei servizi di raccolta dei rifiuti

Iren pulizia strade

Riorganizzazione dei servizi di raccolta dei rifiuti in vista per alcuni comuni della provincia di Reggio. In seguito al passaggio di consegne da gestori esterni a Iren, infatti, sono in arrivo novità riguardanti la raccolta di alcune frazioni: indifferenziato e organico a Bibbiano, Sant’Ilario d’Enza, Campegine, Gattatico e Cadelbosco Sopra, solo indifferenziato invece a Bagnolo in Piano (dove la raccolta dell’organico era già rientrata in una precedente fase della riorganizzazione in atto).

In tutti questi territori comunali non sono invece previste modifiche al Giroverde, il servizio di ritiro a domicilio di sfalci d’erba, foglie e potature sminuzzate di provenienza domestica.

Servirà un po’ di tempo affinché il nuovo sistema vada a regime, motivo per cui nelle prime settimane potrebbero verificarsi alcune variazioni orarie nel passaggio dei mezzi rispetto a quanto avveniva in precedenza: la multiutility, pertanto, ha chiesto a cittadini e cittadine di attendere almeno il tardo pomeriggio (o, meglio ancora, la mattina seguente) per segnalare eventuali disservizi al numero verde dedicato 800-212607.

La riorganizzazione, ha spiegato Iren, “rientra in un più ampio processo in corso delineato dal piano industriale al 2030”, con l’obiettivo “di razionalizzare e migliorare l’erogazione dei servizi” sul territorio emiliano di riferimento servito dalla multiutility (province di Reggio, Parma e Piacenza).



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu