Il 2 dicembre il capo dello Stato Mattarella a Reggio per l’inaugurazione dell’anno accademico di Unimore

Sergio Mattarella a teatro

Il prossimo 2 dicembre il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà a Reggio in occasione della cerimonia di inaugurazione dell’847° anno accademico dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, in programma al teatro Ariosto. Il capo dello Stato ha risposto posivitamente all’invito del rettore di Unimore Carlo Adolfo Porro. L’occasione coinciderà anche con la ricorrenza del 25° anniversario dell’apertura della sede reggiana dell’ateneo.

“Siamo felicissimi di poter dare il benvenuto al presidente Mattarella, di nuovo nella nostra città”, ha commentato il sindaco di Reggio Luca Vecchi: “Grazie al rettore Porro e all’università per aver scelto di legare la cerimonia alla celebrazione dei 25 anni dell’apertura della sede reggiana di Unimore: la partecipazione del capo dello Stato renderà il momento assolutamente epocale”.

“È passato un quarto di secolo dall’arrivo dell’università a Reggio, la città è cambiata ed è cresciuta ininterrottamente insieme all’ateneo”, ha sottolineato Vecchi, che ha anche ricordato “gli investimenti negli anni recenti sul campus del San Lazzaro, l’apertura della sede nel palazzo dell’ex seminario, i lavori presso il Parco Innovazione, dove sorgerà un polo del digitale: sono solo le più significative e recenti realizzazioni di questo costante percorso di crescita. Il 2 dicembre, con la presenza prestigiosa del presidente Mattarella, sarà l’occasione per rilanciare con forza e con fiducia il progetto di Reggio Emilia Città Universitaria”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu