Gualtieri. Cacciatore imprudente spara colpi a ridosso della caserma, denunciato

carabinieri_forestali

Esplosioni pericolose l’accusa mossa al settantenne reggiano: ha esploso dei colpi d’arma da fuoco senza rispettare la distanza minima dagli edifici durante una battuta di caccia

La routine del pomeriggio è stata bruscamente interrotta da un colpo di fucile esploso vicinissimo alla caserma dei carabinieri della stazione di Gualtieri (Bassa reggiana), tanto che buona parte dei pallini sono caduti proprio nelle vicinanze dello stabile.

Sono stati gli stessi militari a sentire l’esplosione e a verificare cosa stesse accadendo: nessun atto ritorsivo all’indirizzo dei carabinieri, ma la poca attenzione di un cacciatore che ha esploso il colpo di fucile all’indirizzo della selvaggina senza rispettare la distanza minima dall’edificio.

Per questi motivo i carabinieri della stazione di Gualtieri hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Reggio Emilia un 70enne reggiano residente nel comune del Ventasso, sequestrandogli il fucile utilizzato per la battuta di caccia.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu