Grazie Camisasca

vescovo Massimo Camisasca Reggio Guastalla

Dispiace che il vescovo abbia provato delusione e amarezza rispetto alla lettera a proposito del terreno della Diocesi in zona Sud.
Camisasca nella sua recente spiega come «creare disinformazione è una colpa grave».
Ha ragione.

Eppure si fa fatica a immaginare che nella nostra città ci siano tanti peccatori e tanta stampa che, magari involontariamente, facciano disinformazione da mesi. Un esempio a caso: su TeleReggio, il 4 dicembre, un servizio si intitola «Sviluppo urbanistico nell’area Sud: i progetti della Diocesi e di Acquario».
Farà comunque piacere a tanti che il vescovo, – se abbiamo capito bene, – nella sua recente lettera abbia detto chiaramente no a qualsiasi progetto poiché «affermare che esiste un progetto per costruire edifici in quel terreno non corrisponde a verità».

Grazie per il chiarimento che ha voluto dare a tutti.




Non ci sono commenti

Partecipa anche tu