Giovedì 16 dicembre all’Orologio “I giorni del Covid”, il primo libro del sindaco di Reggio Vecchi

Luca Vecchi centro Loris Malaguzzi Reggio

Si intitola “I giorni del Covid. Una comunità alla prova della pandemia: dialoghi e prospettive” (edizioni San Lorenzo) il libro d’esordio del sindaco di Reggio Luca Vecchi, recentemente eletto presidente regionale dell’Anci (Associazione nazionale dei Comuni italiani) dell’Emilia-Romagna.

Una raccolta di saggi, dialoghi e contributi di alcuni dei principali esponenti della società reggiana ed emiliana che ripercorrono le tappe più importanti del difficile periodo dell’emergenza pandemica Covid-19: il primo lockdown, la ripartenza, la seconda e la terza ondata, la sfida della campagna vaccinale.

Il volume, che si apre con l’introduzione dell’ex presidente del consiglio Romano Prodi, riporta interventi e confronti del sindaco Vecchi con il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, con il sacerdote e presidente del CeIS di Reggio don Giuseppe Dossetti jr., con il segretario nazionale della Cgil Maurizio Landini e altri ancora (Giglio Mazzi, Carla Rinaldi, Fabio Storchi, Sergio Venturi…). Con un unico filo conduttore: il Covid e la città, ossia l’impatto della pandemia mondiale sulla comunità reggiana, con le riflessioni e i sogni di chi ha vissuto in prima linea la battaglia al virus Sars-CoV-2.

Come ha affrontato Reggio la sfida del Covid-19? Dal libro emergono da un lato l’angoscia, la fatica e le decisioni prese giorno per giorno dal primo cittadino, ma dall’altro anche le voci degli attori dell’economia, del mondo del lavoro, della Chiesa, della scuola, della cultura, della sanità, dello sport, della politica, dei giovani.

Giovedì 16 dicembre alle 21 il libro sarà presentato al centro sociale Orologio di Reggio con un confronto pubblico tra il sindaco Vecchi e i vertici (di ieri e di oggi) dell’Ausl di Reggio, che racconteranno cosa è stato e cosa significa ancora oggi affrontare da dentro il sistema ospedaliero una pandemia come quella attuale. Durante l’incontro, condotto dalla giornalista Manuela Catellani, Vecchi dialogherà con Fausto Nicolini e Cristina Marchesi, la prima linea sanitaria della città e della provincia reggiana in questi ultimi due anni.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu