Gaione, uccide il collega che difende moglie

carabinieri notte auto 112

Nella tarda serata di martedì 5 luglio si è consumato un omicidio a Gaione, frazione di Parma: la vittima è un cittadino di 35 anni di nazionalità moldava, che intorno alle 22.30 è stato accoltellato a morte da un suo connazionale in un parcheggio dopo essere intervenuto per cercare di sedare un litigio scoppiato tra due coniugi suoi conoscenti.

Il trentacinquenne, in particolare, avrebbe cercato di difendere la donna della coppia, che era stata aggredita dal marito. Sarebbe stato proprio quest’ultimo, collega di lavoro della vittima, a estrarre il coltello e a colpire il connazionale, per poi cercare di fuggire. L’uomo, però, poco dopo è stato rintracciato dai carabinieri (in collaborazione con la squadra mobile della polizia di Parma), che lo hanno portato in caserma per formalizzare le accuse a suo carico.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu