Fondazione Reggio Children e Coopselios insieme per promuovere nuove opportunità per l’educazione

Centro Loris Malaguzzi

Lo scorso 22 novembre la Fondazione Reggio Children-Centro Loris Malaguzzi e la cooperativa sociale Coopselios hanno stipulato un accordo quadro ispirato ai principi della promozione e della valorizzazione delle politiche a sostegno di progetti di interesse educativo, culturale e scientifico a livello nazionale e internazionale.

L’accordo quadro è stato raggiunto nell’ambito della partecipazione del gruppo Coopselios alla Fondazione Reggio Children in qualità di fondatore promotore, come organizzazione che ha contribuito alla sua nascita e al suo sviluppo. La fondazione è nata nel 2011 dalla trasformazione dell’associazione di volontariato Amici di Reggio Children con lo scopo di promuovere la ricerca in tutte le sue forme – a partire da quella realizzata dai nidi e dalle scuole dell’infanzia di Reggio – come atteggiamento e attività indispensabile per migliorare la qualità della vita dei bambini, delle famiglie e delle comunità.

Soddisfatto il presidente di Coopselios Giovanni Umberto Calabrese, secondo cui “Coopselios è parte della Fondazione Reggio Children dalla sua nascita, come socio fondatore, contribuendo al lancio già dal 2006 del Centro internazionale Loris Malaguzzi. Oggi, dopo oltre 10 anni, questa partnership si rinnova e si sostanzia ulteriormente, con la creazione di un soggetto accreditato e competente per progettare servizi educativi e diffondere best practices nel campo dell’educazione in Italia e all’estero”.

Con questo accordo, infatti, le due importanti realtà reggiane, protagoniste di diverse esperienze nel panorama educativo italiano e internazionale, promuoveranno opportunità rivolte al mondo dell’educazione e dell’infanzia che possano contribuire a sviluppare al meglio le potenzialità umane di comprensione, interpretazione e creazione di opportunità per la realizzazione delle persone.

Per Carla Rinaldi, presidente della Fondazione Reggio Children, “la fondazione nasce come fondazione di partecipazione con lo scopo di sviluppare ulteriormente la ricerca che è il cuore dell’esperienza educativa di Reggio. Le relazioni con Coopselios, in forme diverse, sono state una costante del percorso di fondazione e prima ancora di Reggio Children srl. Siamo grati a Coopselios che continua a supportare il progetto della fondazione e più complessivamente contribuisce con il suo lavoro a sostenere le politiche per l’infanzia della nostra città”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu