“Finalmente domenica”, al teatro Valli di Reggio arriva la storia della strage di Piazza Fontana

strage_piazza_fontana

Domenica 17 febbraio alle 11 al ridotto del teatro Valli di Reggio Mirco Dondi, in dialogo con Mirco Carrattieri, presenterà per la rassegna “Finalmente domenica” il suo libro “12 dicembre 1969” (Laterza), dedicato alla ricostruzione della strage di Piazza Fontana.

Il 12 dicembre 1969 a Milano è una fredda giornata di dicembre, un giorno apparentemente come un altro. Poi, improvvisamente, lo scoppio di una bomba, e tutto cambia: l’esplosione segna un prima e un dopo, sia a Milano che in tutto il resto d’Italia. Alcuni protagonisti di questa vicenda hanno nomi scolpiti nell’immaginario collettivo: il commissario Luigi Calabresi, il questore Marcello Guida, il ballerino Pietro Valpreda, il ferroviere Giuseppe Pinelli.

Poi ci sono tutti gli altri, per lungo tempo ignoti; quelli che lavorano sotto traccia manipolando le informazioni, occultando le prove e insabbiando le indagini. Senza contare i misteriosi “suicidi”, che come un contagio travolgeranno alcuni degli uomini coinvolti nella vicenda.

L’iniziativa, a cura della Fondazione I Teatri di Reggio con il sostegno di Credem, è a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Dalle 10 alle 12.30 saranno aperti la caffetteria e il bookshop.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu