10 anni CuraRE Onlus, ok ai 12mln al Mire

mire_art1

Una ricorrenza significativa che cade proprio nella settimana in cui è stato confermato lo stanziamento di 12 milioni di euro per la realizzazione del Mire, obiettivo per cui l’associazione è stata fondata.

L’onlus CuraRE di Reggio Emilia, nata per sostenere il progetto del nuovo Ospedale materno infantile della Città del tricolore, compie 10 anni di attività e li ha festeggiati ad Albinea (Re) con un appuntamento, il primo evento promosso dopo il lockdown del 2020, a cui, insieme al presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e agli amministratori del territorio, hanno partecipato oltre cento operatori sanitari dei dipartimenti materno-infantili di tutti e cinque gli ospedali della provincia di Reggio Emilia.

Un compleanno, quello di CuraRE, che ha più significati. È sicuramente l’occasione per ripercorrere l’importante percorso che ha fatto sì che, con l’aiuto e il sostegno delle istituzioni locali, regionali e nazionali, si arrivasse a raccogliere i fondi per il progetto del Mire. Ma è anche il momento per festeggiare la firma di lunedì scorso sull’Accordo di programma siglato dal ministro della Salute Roberto Speranza e dal presidente Bonaccini che mette nero su bianco altri 12 milioni di euro di fondi per la realizzazione del Mire. Infine, è soprattutto una serata per ringraziare e ascoltare le esperienze di medici, infermieri e altri professionisti di ostetricia, ginecologia, pediatria e di tutti gli altri reparti materno-infantili di Reggio Emilia e provincia: sanitari che hanno lavorato per mesi in condizioni difficili (un motivo su tutti, la chiusura dei punti nascita di molti ospedali, trasformati in reparti Covid per l’emergenza), ma nonostante questo sono stati in grado di garantire, assieme ai colleghi dell’intero sistema sanitario regionale, standard altissimi di assistenza, ad esempio per la cura dei bambini prematuri.

L’onlus CuraRE e il Mire
CuraRE Onlus nasce il 31 maggio 2011 a Reggio Emilia per contribuire alla realizzazione del Mire, Maternità Infanzia Reggio Emilia: un nuovo edificio, all’interno dell’Ospedale Santa Maria Nuova che ha come obiettivo la tutela della salute della donna, della gestante, della coppia, del neonato e del bambino, caratterizzandosi come luogo accogliente e famigliare, corredato dalle più moderne tecnologie e competenze, associate a caratteristiche che permettano le migliori modalità di cure.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu