Ferrari, si è dimesso Mattia Binotto

binotto_leclerc

Dopo le voci che si sono inseguite già prima della fine della stagione del campionato di Formula 1, la storia tra la Scuderia Ferrari e il team principal Mattia Bonotto, manager con un trascorso di studi anche all’Università di Modena e Reggio Emilia, si interrompe oggi: “Con il dispiacere che ciò comporta, ho deciso di concludere la mia collaborazione con Ferrari. Lascio un’azienda che amo, della quale faccio parte da 28 anni, con la serenità che viene dalla convinzione di aver compiuto ogni sforzo per raggiungere gli obiettivi prefissati. Lascio una squadra unita e in crescita”. Così Mattia Binotto, team principal. “Una squadra forte, pronta, ne sono certo, per ottenere i massimi traguardi – dice Binotto – alla quale auguro ogni bene per il futuro. Credo sia giusto compiere questo passo, per quanto sia stata per me una decisione difficile”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu