Europei Under21 di calcio, tutta l’Emilia-Romagna scende in campo tra sport, teatro e musica

Europei U21 ER

La Regione Emilia-Romagna è pronta ad aprire le piazze e i teatri delle sue città in occasione della ventiduesima edizione del campionato europeo Uefa Under 21 di calcio, in programma dal 16 al 30 giugno tra Italia e San Marino (qui il calendario). Sono otto le città coinvolte nel progetto “La Regione scende in campo” – Bologna, Modena, Ravenna, Reggio Emilia, Piacenza, Cesena, Sassuolo e Cattolica –  che porterà undici eventi aperti a tutti i cittadini che vorranno partecipare a serate a tema sportivo, culturale e musicale.

Ogni evento vedrà la presenza di volti noti del mondo dello sport e dello spettacolo, tra cui Federico Buffa, Javier Zanetti, Arrigo Sacchi, Gianluca Zambrotta, Martina Colombari, oltre a grandi protagonisti del mondo del teatro e della musica.

Dal 14 al 24 giugno le attività si divideranno tra le piazze centrali e i maggiori teatri del territorio, che faranno da palcoscenico per tutti gli ospiti che parteciperanno in una cornice di giochi e intrattenimento.

Dalle prime ore del mattino ogni giorno porte aperte per il Fan Village che, tra animazione e musica, darà a tutti l’opportunità di immergersi nel mondo degli Europei Under 21. Grazie alla realtà virtuale, alla tecnologia immersiva e alle aree dedicate agli eSports i tifosi, gli appassionati e anche i semplici curiosi potranno esplorare i nuovi trend del fan engagement.

Per i videogiocatori più appassionati, inoltre, ci sarà anche l’opportunità di partecipare al “Bootcamp eEuro U21”, il torneo ufficiale del gioco PES 2019 su PlayStation 4, che regalerà al vincitore una maglia ufficiale della Nazionale di calcio italiana e la possibilità di prendere parte alla selezione del team eFoot ufficiale della Nazionale italiana, oltre alla possibilità di giocare in modalità “gioco libero” con la straordinaria partecipazione di alcuni egamers professionisti appartenenti alle squadre eSports di Sampdoria, Parma e Bologna.

Sul palco, a partire dalle 19, gli ospiti – moderati da Federica Lodi – si confronteranno su tematiche relative ai valori dello sport e della passione che li accomuna. Ad aprire il tour di promozione a Bologna, il 14 giugno Federico Buffa porterà sul palco di piazza Maggiore il suo racconto “Italia Mundial”.

Il Porto Antico di Ravenna, piazza Primo Maggio a Cattolica, il Teatro delle Celebrazioni di Bologna e quello Municipale di Piacenza faranno da cornice agli storytelling di Gianfelice Facchetti e dello stesso Buffa, che racconteranno le gesta di eroi sportivi noti e celebrati ma anche di personaggi lontani dalle cronache.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu