Europee. Nord Est, Pizzarotti tra i capilista

pizzarotti_art

E’ stato ufficializzato in conferenza stampa che si è svolta a Roma (stamattina 16 aprile) con gli altri candidati:  il sindaco di Parma Federico Pizzarotti (ex grillino e fondatore di Italia in Comune) sarà uno dei capolista di +Europa e Italia in Comune, la nuova formazione politica nata di recente dall’alleanza fra il suo movimento Italia in Comune e Più Europa, associazione che ha come leader la figura di Emma Bonino.

Federico Pizzarotti sarà capolista nella circoscrizione del Nord Est, che comprende le regioni di Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, alle elezioni europee del 27 maggio prossimo.
Nel caso di elezione al Parlamento europeo Pizzarotti dovrà scegliere se rimanere primo cittadino o approdare all’assise di Strasburgo.
“Sono al servizio di un progetto. Ogni voto in più alla nostra lista sarà un volto tolto a Salvini e Orban”, queste le parole del sindaco emiliano.
I rappresentanti della lista e gli esponenti del movimento hanno la volontà di superare lo sbarramento del 4%, e si sono detti molto fiduciosi circa le possibilità di raggiungere l’obiettivo prefissato.
Nel frattempo le opposizioni a Parma hanno attaccato il primo cittadino sostenendo che con la decisione di candidarsi ha tradito il mandato dei cittadini.

Per quanto riguarda gli altri capi lista: l’ex ministra degli Esteri Emma Bonino è candidata nella circoscrizione Centro, il segretario di +Europa Benedetto Della Vedova nel Nord ovest, il professor Raimondo Pasquino al Sud e Fabrizio Ferrandelli nelle Isole.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu