A fine maggio aperte visite in Case di riposo

stanze_abbracci

Il governo accelera per sbloccare le Rsa. Secondo quanto apprende LaPresse da fonti della maggioranza, l’esecutivo sta studiando uno strumento che risolva l’impasse e superi la condizione di solitudine in cui sono finiti gli anziani ospiti delle strutture di degenza. La misura, viene spiegato, detterà linee certe per le visite dei parenti ai degenti, senza lasciare troppo spazio alla discrezionalità dei direttori sanitari, compreso il momento più doloroso, quello dell’ultimo saluto in punto di morte.

Seguendo questo principio, sembra escluso l’emendamento al dl Riaperture, che dovrebbe approdare in aula alla Camera a fine mese dopo la lettura del Senato. Le ipotesi sono diverse, proprio perché si vuole rendere la normativa più chiara e incisiva. Tra gli strumenti una circolare del ministero della Salute, ma anche l’adozione delle linee guida che domani le Regioni proporranno al governo su questo tema. La situazione a macchia di leopardo che si sta creando sul territorio nazionale, con Regioni che stanno dando risposte diverse al problema, rischia infatti di andare fuori controllo, pertanto l’intenzione è imprimere “equità di trattamento” uguale per tutti, e l’operosità dei governatori “potrebbe aiutare a raggiungere l’obiettivo”, viene spiegato.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu