Elezioni comunali Bologna, la sardina Mattia Santori si candida nella lista del Pd

Mattia Santori Sardine rw

Mattia Santori, uno dei leader di quel movimento delle Sardine che nel 2019 aveva animato le piazze di tutta Italia, si candiderà al consiglio comunale di Bologna nelle liste del Partito Democratico alle prossime elezioni comunali in programma nel capoluogo di regione dell’Emilia-Romagna a inizio ottobre.

Santori, che già da tempo aveva annunciato la volontà di presentarsi alle elezioni nella sua città, ha convocato per la giornata di martedì 24 agosto una conferenza stampa congiunta assieme al segretario bolognese del Pd Luigi Tosiani per spiegare le ragioni della sua candidatura e la scelta del Pd: sebbene fosse scontato che l’eventuale “discesa in campo” sarebbe avvenuta nell’alveo del centrosinistra, infatti, non era chiaro se il suo impegno politico si sarebbe concretizzato proprio nel Pd (dopo le dure critiche del passato ad alcuni dirigenti locali del partito) o se invece la scelta alla fine sarebbe caduta sul rassemblement di sinistra Coalizione Civica o sulla lista civica del candidato sindaco del Pd Matteo Lepore, del quale Santori è stato sostenitore alle primarie.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu